RaccontAmi

Racconti da un Titolo: Happy Hour.

Happy Hour. Adesso me lo dovete spiegare come vi è venuta l'idea di chiamarlo Happy Hour, che io di happy non ci sto trovando davvero un cazzo. Non riesco a capire il senso di tutto questo imbellettamento, delle calze a rete che stanno bene giusto alla Roberts nella pubblicità Calzedonia, poi quando le metto io… Continua a leggere Racconti da un Titolo: Happy Hour.

RaccontAmi

Racconti da un Titolo: Caffè Amaro.

Caffè amaro, come sempre, ma con un tassello di cioccolato fondente in fondo alla mia tazzina preferita, quella blu. Adoro il rumore di quando si spezza la tavoletta, perché è l'unico caso in cui non sembra una rottura, ma una creazione. Penso che sia lo stesso identico rumore che abbiamo fatto noi. Non a caso… Continua a leggere Racconti da un Titolo: Caffè Amaro.

altro · RaccontAmi

Il Racconto del mercoledì: Elvis (PT3, finale)

Certo. Certo che era dannatamente vero. Un’armatura costruita negli ultimi tre anni. Dopo essere stata ferita troppo, lasciata dall’uomo che credevo sarebbe stato con me per sempre. Avevo giurato a me stessa che mai più nessuno si sarebbe avvicinato tanto, che donare il mio cuore era non solo un atto stupido e suicida, ma debole. Avevo… Continua a leggere Il Racconto del mercoledì: Elvis (PT3, finale)

altro · RaccontAmi

Il Racconto del mercoledì: Al bancomat.

Arriva di fronte al bancomat. Seleziona PRELIEVO. Immette il pin, coprendo  le dita della mano destra con la sinistra. Preme il pulsante accanto alla cifra, piccola e rassicurante: settanta. Non succede nulla. La macchina elabora.   "Ahia." "Ahia che?" "Guarda lo schermo, svegliona."   Una scritta recita: "Impossibile effettuare l'operazione. La cifra da lei richiesta supera la… Continua a leggere Il Racconto del mercoledì: Al bancomat.

RaccontAmi

Il Racconto del mercoledì: Alba e nebbia. Pt 2 (of 2)

Non si era mai spinta così in là nel campo. Di solito, di poco superata la casa del contadino, tornava indietro. Non aveva idea di cosa ci fosse al di là degli alberi da frutto. La nebbia le stava facendo scherzi strani. Le arrivava al bacino, facendola camminare sulle nuvole, e intanto le impediva completamente… Continua a leggere Il Racconto del mercoledì: Alba e nebbia. Pt 2 (of 2)

RaccontAmi

Il Racconto del mercoledì: Alba e Nebbia. Pt 1 (of 2)

Il tempo l'aveva sfatta. Ma quella mattina, con la nebbia alle ginocchia e il sole che nasceva, si sentì perfino bella. I suoi stivali provocavano leggeri scricchiolii sul terriccio congelato. L'alba e il tramonto erano i soli momenti in cui quella terra grigia le appariva sopportabile. Forse era proprio perché erano gli unici istanti in… Continua a leggere Il Racconto del mercoledì: Alba e Nebbia. Pt 1 (of 2)

altro · RaccontAmi

Il Racconto del mercoledì: Little Talks

Il legno della loro casa le era sempre sembrato così accogliente, la faceva sentire protetta. Ora invece emanava un senso di abbandono, come se tutti gli anni della casa trasudassero dalle pareti. Ammorbando l'aria di tempo che scorre. Non le piaceva camminare per quella casa da sola. Cigolava, e gli scricchiolii delle scale la tenevano… Continua a leggere Il Racconto del mercoledì: Little Talks

Il Libro che...

Il libro che: mi ha fatto pensare quanto sia importante saper far ridere. Il paradiso degli orchi.

Il mio amore per Daniel Pennac credo ormai sia ben noto, ribadito in tutte le salse e in ogni modo possibile. Penso però di non aver mai parlato di un aspetto importante di quello che mi lasciano le sue letture, cioè l'umorismo. When... Non mi ricordo se vi ho già raccontato il mio primo incontro… Continua a leggere Il libro che: mi ha fatto pensare quanto sia importante saper far ridere. Il paradiso degli orchi.

Book Reflections · Recensioni Libri

#Sharingbooks, la week del coraggio.

Eccoci purtroppo all'ultima puntata di questa rubrica che ci ha tenute impegnate per quattro settimane, alla scoperta di nuovi titoli in base a un tema prestabilito. L'ideatrice di questo bellissimo hashtag è la blogger di Vuoi conoscere un casino? che ringrazio ancora. Ovviamente non posso non dire grazie anche alla mia super amica Feliscia de il blog Il… Continua a leggere #Sharingbooks, la week del coraggio.

RaccontAmi

Il Racconto del mercoledì: Pensieri inutili, inconcludenti e girovaghi.

I pensieri si accavallano l'uno sull'altro senza soluzione di continuità, dispettosi, come i bimbi quando ad Halloween fanno a gara per accaparrarsi il dolcetto migliore. Penso, mentre giro qualcosa in una pentola, forse una zuppa, che mi manchi. Mi manchi appena te ne vai. Il problema è che non ci sei mai, quindi mi manchi… Continua a leggere Il Racconto del mercoledì: Pensieri inutili, inconcludenti e girovaghi.