RaccontAmi

Il Racconto del mercoledì: Conversazione su cosa non sarà mai. Part 4.

I giorni in ufficio senza Mark sembravano eterni. Sistemavo le fotografie. Dimensioni, pixel, esposizione. Tutto mi sembrava così vuoto rispetto a quando le fotografie le avevo scattate, ascoltando le urla dei fruttivendoli che attiravano le signore con la bontà delle loro pesche. Ogni scatto era un’emozione, un ricordo, un profumo. Di solito, unito al suo.… Continua a leggere Il Racconto del mercoledì: Conversazione su cosa non sarà mai. Part 4.

Pensieri sconnessi di un ex-ventisettenne

Pensieri sconnessi di un ex-ventisettenne: Gattare si diventa.

Mi guardo intorno e vedo solo una cosa: gatti. La gatta nera, quella bianca e quello bianco e nero. Guardandomi intorno in modo più ampio, coinvolgendo tutta la mia cerchia delle più o meno ex ventisettenni, vedo solo una cosa: gatti (pochissime e rare le eccezioni canine). Traggo quindi una conclusione. Noi ex-27 siamo delle… Continua a leggere Pensieri sconnessi di un ex-ventisettenne: Gattare si diventa.

altro · RaccontAmi

Il Racconto del mercoledì: Conversazione su ciò che non sarà mai, Part 1

“Se io ci avessi provato, allora, avresti accettato?” Eravamo sul piccolo terrazzino comunicante tra le nostre camere. Intorno a noi, il pacifico nulla. La formazione rocciosa, che faceva da sfondo al retro del cottage, tipica di quella zona dello Utah, ci stava di fronte muta, senza vita. Inglobata dal nero della notte. Si sarebbe svegliata… Continua a leggere Il Racconto del mercoledì: Conversazione su ciò che non sarà mai, Part 1

altro · Crazy London Adventure

Day 7 of 62. Nottingham.

Ovviamente, la magia delle notti di sonno non poteva durare. Infatti, i vicini di camera di camera di Andrea hanno ben deciso di mettere fine alla loro relazione e alla loro vita questa notte, perché iniziano ad urlare alle 19 e non smettono almeno fino alle 2. Le sirene, che passano ogni quattro secondi, mi… Continua a leggere Day 7 of 62. Nottingham.

In Viaggio

In Valigia.

La valigia è pronta. E pesa. Dentro ci sono molte, moltissime cose. Le più rilevanti, in ordine sparso: -una moka e una confezione di caffè Lavazza -i calzini caldi regalati dalle mie Gallinacce -la canottiera blu con i fiori dono delle Girls -il segnalibro con il pendente di Immortal di Sister e Madreh -un manoscritto… Continua a leggere In Valigia.

altro

Is it worth?

Lo so, sto facendo un appello al nulla. E non ho nemmeno voglia di lasciarmi andare ai vittimismi della serie "tanto non interessa a nessuno". Non ho quattro anni, nessuno di noi ha quattro anni, e siamo tutti adulti. La verità è che mi sono rotta i coglioni. Mi sono davvero rotta i coglioni di… Continua a leggere Is it worth?

altro · Esercizi scrittura creativa · RaccontAmi

La casa della Vecchia.

La casa della Vecchia era l'ultima, sulla strada scoscesa che portava al mare. D'estate i bambini facevano a gara a chi arrivava prima in fondo, mentre sfrecciavano con la bici senza tenere i piedi sui pedali. Alla Vecchia non davano troppo fastidio. Le femmine del resto sarebbero passate da lei, prima o poi. Le mura… Continua a leggere La casa della Vecchia.

altro · Esercizi scrittura creativa · RaccontAmi

Se sapessi.

Se sapessi, Luna, che sono sola anche io, come te. Se tu lo sapessi, forse mi ascolteresti, forse ascolteresti tutte noi. Se sapessi che ci sentiamo, come te, piene, poi vuote. Che a volte di noi non resta che una falce. Ci insegni che tutto è ciclico. Ce ne proviamo a ricordare mentre ci teniamo… Continua a leggere Se sapessi.

altro · Esercizi scrittura creativa · RaccontAmi

Il Faro

La strada per raggiungere il faro è impervia. Mangiata dai rovi di mare, bassi e robusti, con i rami seccati dal sole taglienti come rasoi. La affronto sola, a piedi scalzi, in un rito di iniziazione che forse nessun altro ha mai fatto. Alla mia sinistra, il mare sciaborda. Non lo vedo, ammantato com'è dell'Oscurità… Continua a leggere Il Faro