altro · RaccontAmi

Il Racconto del mercoledì: Elvis (PT3, finale)

Certo. Certo che era dannatamente vero. Un’armatura costruita negli ultimi tre anni. Dopo essere stata ferita troppo, lasciata dall’uomo che credevo sarebbe stato con me per sempre. Avevo giurato a me stessa che mai più nessuno si sarebbe avvicinato tanto, che donare il mio cuore era non solo un atto stupido e suicida, ma debole. Avevo… Continua a leggere Il Racconto del mercoledì: Elvis (PT3, finale)

altro · RaccontAmi

Il Racconto del mercoledì (oggi di martedì): Elvis (PT 2)

Salimmo fino al quinto piano di un edificio alto, con poche finestre. Per le scale l’odore di chiuso che solo le case inglesi riescono a ottenere. Ma quando aprì la porta, be'. Mi ritrovai indietro di qualche anno. Il salotto era una riproduzione della sala jungla, una delle stanze preferite di Elvis. “Siedi pure dove… Continua a leggere Il Racconto del mercoledì (oggi di martedì): Elvis (PT 2)

RaccontAmi

Il Racconto del mercoledì: Elvis (PT1)

Lui si faceva chiamare Elvis.  Portava i capelli neri con il ciuffo cotonato. Indossava camicie bianche e pantaloni neri. Grazie a Dio non gli ho mai visto mettere le giacche con le frange. A malapena stavano bene all'originale.  La prima volta che lo vidi ero a Manchester. Cenavo sola in un ristorante cubano, il Revolucion. Era… Continua a leggere Il Racconto del mercoledì: Elvis (PT1)