altro · RaccontAmi

Racconti da un titolo: Paula.

Sei ancora in tempo per cambiare idea. Non ti sposare, figlia. So di non essere mai stata un esempio fulgido di coerenza. Ieri ho provato a sfilare la fede ma il dito le si è ingrossato attorno, gravato dagli anni. Mi sarei amputata l’anulare, giuro, per togliermela.Così sarei diventata come il nonno, ricordi? Lui non… Continue reading Racconti da un titolo: Paula.

Annunci
RaccontAmi

Racconti da un titolo: Mi sa che fuori è primavera.

Ho paura. È così. Niente di più semplice. Spaventata a morte dal cambiamento. Sarò mai davvero pronta per questo passo? Mi sa che fuori è primavera. Sento l'aria farsi dolce attorno a me. Credo che il merito in fondo sia tuo, come sempre. Dei tuoi baci veloci, della presa sicura, della voce calmante. Di come… Continue reading Racconti da un titolo: Mi sa che fuori è primavera.

RaccontAmi

Racconti da un titolo: Il giardino perduto.

Tra le cose al mondo che andrebbero custodite con più tenacia, ci sono le porte di legno. Quella che sto per aprire ha un colore bluastro sigillato nel tempo con il mogano sottostante, sposato dal sole, dall’acqua, dall’aria. Intarsi d’oro, come la maniglia a pomello, fuggono veloci lungo la cornice: apro. Il viso viene benedetto… Continue reading Racconti da un titolo: Il giardino perduto.

RaccontAmi

Racconti da un titolo: Seta.

  Non dimenticherò mai il giorno in cui i tuoi occhi si sono posati su di me. Erano lucidi, le pupille dilatate dalla brama. Ho iniziato a esistere in quel momento. Non è sempre così? Si esiste solo nel riflesso degli occhi altrui. Quando nessuno ci guarda, quando nessuno sa della nostra esistenza, non siamo… Continue reading Racconti da un titolo: Seta.

RaccontAmi

Racconti da un titolo: Una passeggiata nei boschi.

Il calore sulle spalle, preciso e pungente, era sparito da un pezzo. Rimaneva il bruciore, a ricordarle quanto avessero camminato. Il segno della scottatura a ridosso della bretella le era sempre piaciuto, da mostrare con fierezza perché noi di domenica andiamo in montagna a camminare, mica ci chiudiamo nei centri commerciali, con l’aria condizionata a… Continue reading Racconti da un titolo: Una passeggiata nei boschi.

RaccontAmi

L’alibi imperfetto: CONTEST con GIVEAWAY!!!

Buongiorno a tutti! Oggi sono contentissima di annunciarvi un CONTEST (con GIVEAWAY FINALE!) nato dalla collaborazione tra me e Riccardo, alias @pilotadaieri. Ho conosciuto Riccardo qui, nel mondo virtuale, e l'amicizia e lo scambio di scritture che ne è seguito è uno dei motivi che non mi hanno ancora fatto passare sul mio cellulare con… Continue reading L’alibi imperfetto: CONTEST con GIVEAWAY!!!

RaccontAmi

Racconti da un titolo: Chilean Electric, pt 2 (conclusione)

“Allora, mijo, tieni bene gli occhi aperti. Tu hai un solo compito, assicurarti che la luce sia spenta, altrimenti faccio la fine della mariposa.” “Della falena, papà, sono le falene che si bruciano con la luce.” “Pure un figlio saputello mi doveva capitare! Pi, è spenta la luce?” “Certo!” “Hai ricontrollato?” “Due volte, come mi… Continue reading Racconti da un titolo: Chilean Electric, pt 2 (conclusione)

RaccontAmi

Racconti da un titolo: Chilean Electric. PT 1

Pedro estrasse i cassetti della sua scrivania in mogano e li poggiò entrambi sul tavolo. Era assurdo che Sarah non ne avesse buttato il contenuto, dalla loro separazione, e invece se n’era tenuta alla larga consegnando tutto il mobile a Chris, che era andato a riprenderlo, così come Pedro l’aveva lasciato. Adesso voleva liberare il… Continue reading Racconti da un titolo: Chilean Electric. PT 1

RaccontAmi

Racconti da un titolo: Crash, J.G. Ballard

“Ci vado io. Ormai ho detto che ci vado io, ci vado io! Però, cazzo, a Natale voglio la targhetta di taxi da mettere sul tettuccio. Come non mi si può mai chiedere niente?! Ma se sono sempre in giro! Un’altra telefonata splendida mamma, grazie, di quelle che mi fanno svoltare la giornata!” Marta allontanò… Continue reading Racconti da un titolo: Crash, J.G. Ballard

RaccontAmi

Racconti da un titolo: Sul bacio, il solletico e la noia.

Non so se questa mia mania di scriverti una lettera per ogni anno, raccontandoti qualcosa avvenuto a me alla stessa età, ti piace ancora o inizia già a renderti insofferente. Posso solo sperare, adesso che i racconti iniziano a farsi interessanti, queste righe ti appassionino, come quando sistemo il mio armadio e tu stai seduta… Continue reading Racconti da un titolo: Sul bacio, il solletico e la noia.