Esercizi scrittura creativa · RaccontAmi

Racconti da un titolo: Cortesie per gli ospiti, Ian McEwan.

“Cara, ci pensi tu alla colazione dell’ospite?”  Ella non avrebbe voluto muoversi di un centimetro dalla posizione fetale che aveva assunto, bardata nel suo pigiama con gli unicorni. Non voleva alzarsi, iniziare la giornata. Non voleva rimettersi dentro quel micro-ufficio polveroso, con quel coso che svolazzava per la stanza. Quasi le venne da piangere e invece sorrise… Continue reading Racconti da un titolo: Cortesie per gli ospiti, Ian McEwan.

Annunci
Esercizi scrittura creativa · RaccontAmi

Laboratorio di scrittura creativa: Lo sblocco dei personaggi.

Come ogni martedì, oggi si parla di scrittura e di esercizi di scrittura creativa. Questo esercizio è molto antico, nel senso che risale a un corso di scrittura creativa tenuto nel 2013. Ho iniziato a fare corsi di scrittura fin dal primo anno lavorativo, quindi ormai sono passati DIECI ANNI. Nel caso non lo avessi… Continue reading Laboratorio di scrittura creativa: Lo sblocco dei personaggi.

RaccontAmi

Racconti da un titolo: Ogni cosa è illuminata, Jonathan Safran Foer

  C’è un giorno all’anno che da ordinario diventa magnifico. È il giorno in cui, uscendo dall’ufficio, ti accorgi che non c’è più buio. C’è ancora chiaro, anche se l’azzurro del cielo è leggero e va sbiadendosi. Non importa. È il segnale che l’inverno è finito. Fuori dall’edificio industriale, in cui è stato tutto il… Continue reading Racconti da un titolo: Ogni cosa è illuminata, Jonathan Safran Foer

RaccontAmi

Racconto da un titolo: Questa storia, Alessandro Baricco.

Mi ha svegliata la danza delle gocce di pioggia sul vetro obliquo della mia finestra. Un tip tap leggero, un assolo in cui non serve cavaliere per danzare. Ho saggiato con il piede sinistro il pavimento, ma era gelido. Impensabile affrontare la camminata fino alla cucina. Ho afferrato i calzettoni di lana sul comodino e… Continue reading Racconto da un titolo: Questa storia, Alessandro Baricco.

RaccontAmi

Racconti da un titolo: La strada, Cormac McCarthy.

La strada per Marina è lunga e solitaria. Perfetta per chi ha molti pensieri da fare e pochi posti dove andare.   Si snoda in curve nervose lungo la costa. Bisogna stare attenti ad assecondarle, le curve, un po’ come le maree, un po’ come la rabbia e la tensione e la tristezza. Io non… Continue reading Racconti da un titolo: La strada, Cormac McCarthy.

RaccontAmi

Racconti da un titolo: After Dark, Murakami

  After dark, always comes the light of a new day, and a new pray… Ascoltava quella canzone che non aveva mai sentito prima, una ballad tutta accordi di chitarra e voce profonda. Oh, mai che le fosse capitato tra le mani un musicista. Uno che strimpellasse per lei nelle notti come quella, dove non… Continue reading Racconti da un titolo: After Dark, Murakami

RaccontAmi

Racconti da un titolo: L’impiccione.

  "L'impiccione, me l'ha detto." "Che impiccio'?" "Quello che vive al primo piano, nonna. Sempre lui." "Ah." "Eh." "E che t'ha dett'?" L'odore dolciastro del legno delle ante, rigonfio per il sole, l'usura e l'umidità, si mescola con quello del sugo fresco, della bistecchina di brontosauro fritta e, ovvio, del caffè. Lo stiamo appunto bevendo… Continue reading Racconti da un titolo: L’impiccione.

RaccontAmi

Racconti da un titolo: Magari domani resto.

Magari domani resto, avrei voluto dire ai tuoi occhi verdi. Non si parla mai ad altro se non agli occhi. Chi non lo fa ti sta dicendo una bugia. Io di bugie non ne ho, non le avevo nemmeno a Carnevale. Ho omissioni e colpe, senza dubbio, come in una qualche preghiera che con conosco.… Continue reading Racconti da un titolo: Magari domani resto.

RaccontAmi

Racconti da un Titolo: Happy Hour.

Happy Hour. Adesso me lo dovete spiegare come vi è venuta l'idea di chiamarlo Happy Hour, che io di happy non ci sto trovando davvero un cazzo. Non riesco a capire il senso di tutto questo imbellettamento, delle calze a rete che stanno bene giusto alla Roberts nella pubblicità Calzedonia, poi quando le metto io… Continue reading Racconti da un Titolo: Happy Hour.

RaccontAmi

Racconti da un Titolo: Caffè Amaro.

Caffè amaro, come sempre, ma con un tassello di cioccolato fondente in fondo alla mia tazzina preferita, quella blu. Adoro il rumore di quando si spezza la tavoletta, perché è l'unico caso in cui non sembra una rottura, ma una creazione. Penso che sia lo stesso identico rumore che abbiamo fatto noi. Non a caso… Continue reading Racconti da un Titolo: Caffè Amaro.