altro · Recensioni Libri

Recensioni libri: La fine di tutte le cose, China Mieville

Billy Harrow è un impiegato del Darwin Centre, il centro di ricerca all’interno del Natural History Museum di Londra. Ogni tanto si occupa anche dei giri turistici in cui, tutto fiero, può mostrare ai visitatori la sua opera nonché fiore all’occhiello del centro: l’Architeutis, il calamaro gigante. Peccato che, una mattina durante il solito giro, quando apre la stanza del calamaro con la solita enfasi la trovi… vuota. Il calamaro è sparito, con tutta la vasca, e questo porta Billy, che sul calamaro ci ha messo le mani, a essere invischiato in una storia molto più grande di lui, che si svolge in una Londra sommersa che Billy non poteva immaginare. Una Londra fatta di sette che adorano i calamari, di assassini terrificanti che mangiano le persone, di esseri che “sentono” Londra (i Londramanti), di esseri antichi quanto l’uomo che si spostano da un’effige all’altra. Alla sparizione del calamaro è legata una profezia: la fine. Quella vera però, l’Apocalisse definitiva. Billy si ritroverà con Dane, adoratore del kraken, a provare a fermare tutto questo.

Si tratta del secondo libro di Mieville che leggo (il primo è Perdido Street Station), regalo dei miei amici per il mio compleanno. Questa volta l’autore non inventa un nuovo mondo, ma lo costruisce sul suo (è londinese), per plasmarlo a piacimento. IL ritmo della storia è incalzante, non si ferma mai, e tra tutti i nomi, le supposizioni e le profezie bisogna stare attenti a non perdersi. L’immaginario di una Londra magica non è di certo nuovo, ma per me sempre incredibile. Pensare ai Londramanti, che possono parlare attraverso la città, mi ha proprio fatto battere il cuore! Personaggi secondari da dieci, tutti perfettamente definiti e con una loro funzione specifica.

Per gli amanti del fantasy Mieville è un autore da mettere in lista. Consigliato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...