RaccontAmi

Racconti da un titolo: Seta.

 

Non dimenticherò mai il giorno in cui i tuoi occhi si sono posati su di me. Erano lucidi, le pupille dilatate dalla brama. Ho iniziato a esistere in quel momento. Non è sempre così? Si esiste solo nel riflesso degli occhi altrui. Quando nessuno ci guarda, quando nessuno sa della nostra esistenza, non siamo altro che un numero. Inanimato e senz’anima.

Il tuo tocco era leggero, furtivo, con la stessa delicatezza con cui si sfiora il petalo di un fiore.

E poi il tuo profumo. Di sandalo, legnoso e lontano. Esotico, come me. Era forse l’appartenenza che hai riconosciuto, quando mi hai accettata nella tua vita? Di quell’abbraccio che mi hai concesso il tuo odore mi è rimasto addosso, lo conservo ancora con me, serrato gelosamente tra le pieghe della mia anima, stretto tra le maglie. So che basta poco, una folata di vento, una pioggia leggera, e porterebbe via tutto.

Il primo periodo eravamo inseparabili. Sempre insieme, dicevi a tutti che ero diventata il tuo portafortuna, ti rendevo più forte. E io ci credevo, sai? Che la mia presenza bastasse a proteggerti. Ci ho creduto, fino all’arrivo della primavera.

Perché un giorno sei uscita senza di me, senza dirmi nulla. E io, a casa, ti attendevo, come una Penelope, a tessere idee e pensieri. Che avevo fatto di male? Perché non meritavo più la tua considerazione?

È estate, adesso, ormai non ti vedo nemmeno più. Ogni tanto sento la tua voce, ma non so se è reale o solo il frutto della mia immaginazione, del mio disperato bisogno di essere di nuovo bella grazie a te.

Ma io lo so che tornerai, vero? Verrai a riprenderti la scia di profumo, la sto conservando per te, così quando inspirerai ti ricorderai il nostro autunno, quella foglia rame che mi si è poggiata addosso e tu hai riso. Io aspetto.

 

PS: questo racconto NON fa parte del romanzo! Tutti gli estratti con l’# raccontidauntitololkl sono pezzi miei o di altri scrittori ispirati liberamente ai titoli degli altri romanzi.

 

2 pensieri riguardo “Racconti da un titolo: Seta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...