altro · Recensioni Libri

Recensioni Libri: Dimmi che credi al destino, Luca Bianchini.

Ho avvistato questo libro sul feed di una bookblogger, di cui purtroppo adesso non ricordo più il nome per ringraziarla. Le case inglesi in copertina, il cielo azzurro, mi hanno stregata immancabilmente.

Perché lo so che è strano, ma per me Londra non ha il cielo grigio che vedono tutti, ma azzurro, come nella copertina di Bianchini.

La storia è quella di Ornella (ispirata tra l’altro a una storia vera!), la proprietaria dell’Italian Book Shop di Hampstead.

Ornella si barcamena tra i conti che non tornano, la Patti che quando arriva è un uragano, il giovane Diego, che arriva esule da Napoli e cerca solo una nuova casa in cui sentirsi meno solo e meno strano. Poi c’è Mr George e la sua panchina ad Hampstead Heat, Claudia e il suo gatto immaginario. E Alex, che riporta Ornella in un passato doloroso.

Quello che ho amato di questo libro (oltre all’ambientazione londinese, che vabbé già sapete), è l’eleganza con cui Bianchini ha toccato temi molto seri come la dipendenza da droghe, senza mai scadere nel vittimismo, andando sempre a trovare quel qualcosa di buono che sono poi la Patti e Ornella. Una ventata di speranza che non banalizza ma illumina, un’ironia graffiante affidata soprattutto alla Patti (eh sì, l’articolo è d’obbligo perché La Patti è di Milano…).

Ho visto con i miei stessi occhi la casa di Ornella, era anche la mia, ho sentito l’odore di chiuso delle case inglesi e il fresco sulla pelle del parco di Hampstead Heat. Ho cercato e trovato anche io gli aquiloni al parco (grazie Luca, non sapevo di questa splendida usanza), mi sono emozionata di fronte a un amore perduto (che amore temo non fosse) e a uno nascente.

Insomma, un libro imperdibile per chi, come me, nella capitale inglese ci ha lasciato un pezzo di cuore, in attesa del prossimo viaggio per andarselo a riprendere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...