altro · Il mio nuovo libro, Look Left!

Look Left Book Tag: i luoghi del romanzo.

Featured Image -- 2254

E niente, ormai mi sono fatta prendere troppo troppo troppo bene dai Book Tag a tema Look Left. La prima parte della campagna si è conclusa in modo positivo: 257 copie vendute! Questo vuol dire che il mio amato Royal baby ha intrapreso adesso la strada della lavorazione: editing, progetto grafico, copertina…

Tutto quello che servirà per trasformare una pila di fogli A4 in un libro vero, bello e fruibile per i miei lettori!

Però non posso fermarmi ora, smettere di parlarne (e se vi dicessi che il sabato farò delle dirette sul mio profilo Instagram che poi verranno caricate sul mio canale IGTV di prossima apertura???) e rilassarmi sulla promozione! Siamo a solo 93 copie dal prossimo obiettivo, che mi porterebbe alle 350 copie vendute e dunque ad avere un ufficio marketing dedicato! Peccato che abbia ancora solo un mese per abbattere questo altro muro, quindi…. devo darci dentro (come faccio ormai da giugno, che la Forza sia con me).

Questo Book Tag allora lo dedico ai luoghi del libro. Look Left è un romanzo itinerante per la mia splendida città d’adozione, Londra. I due protagonisti se la girano in lungo e in largo, senza sosta! E vi portano a scoprire, accanto ad alcune delle attrazioni più famose, anche dei gioiellini nascosti.

Ecco a voi i luoghi prescelti e soprattutto le mie associazioni librose!

  • Millennium Bridge

Al famosissimo ponte sospeso che unisce Saint Paul con il Tate associo un romanzo con il finale in sospeso: La svastica sul sole di Philip Dick

  • Natural History Museum

Al museo/cattedrale in onore della Natura non posso che associare Somnium, di Feliscia Silva e Gloria Credali

  • Severndroog Castle

Una torre nel cuore di Greenwich è la vista più bella sulla città, le associo un libro da vertigini e dunque vale tutta La saga dell’Amica Geniale della Ferrante

  • Viktor Wynd

Un museo delle curiosità, assurdo e grottesco, a cui dedico lo strambissimo Londra tra le fiamme del caro Joe Lansdale

  • The Globe Theatre

Un romanzo dal sapore shakespariano per il teatro più famoso di Londra: Fool, di Christopher Moore

  • Camden Lock

Il mercato di Camden è il mio luogo dello shopping di londra, altro che Harrods! Per lui il romanzo che consacra lo shopping come mania compulsiva che però amiamo tanto tanto tanto: I love Shopping, della Kinsella.

Ed eccoci, abbiamo terminato! Ho deciso questa volta di non procedere alla nomina! Ognuno di voi è libero di prendere il mio tag super british, se lo desidera, e farlo suo.

Ma, soprattutto, vi invito ancora una volta a dare una sbriciatina a link del mio libro, dove spero vogliate unirvi agli altri lettori che già si sono innamorati della storia di Livia&Pedro.

yeo-khee-646211-unsplash

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...