Poesie · RaccontAmi

La Poesia del mercoledì: Conchiglie.

CONCHIGLIE

 

Conchiglie spezzate 

nelle tasche 

di lunghi cappotti invernali. 

Da far risuonare tra le dita, 

o da poggiare all’orecchio, 

quando vuoi solo sentire 

una voce amica.

3 pensieri riguardo “La Poesia del mercoledì: Conchiglie.

  1. Molto carina! Mi sembra di capire che sei portata per la poesia; non è facile per me trovarne di mio gusto. Mi piace l’uso che fai dell’oggetto e dell’immagine (del resto, queste parlano da sole). Devo dire, però, che mi sarebbe piaciuta ancora di più se non ci fosse stata la seconda strofa. La prima rende benissimo l’idea senza bisogno di spiegazioni ulteriori. Anzi, implica ancora di più! Nostalgia, attesa…

    1. Dici, che sono portata per la poesia? Ne scrivo poche e di rado, a essere sincera! Infatti non le riguardo mai, non subiscono l’editing feroce sotto cui passano racconti o ancora peggio i romanzi. Ti ringrazio però del commento e attendo tue osservazioni sulle prossime 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...