altro · Recensioni Libri

Recensioni Libri: La corsa, Michela Belotti.

20180828_190838-01

Ho conosciuto Michela da poco. Abbiamo in comune l’amore per la scrittura, per i libri di Stephen King, per il cinema (anche se il suo è proprio Amore con la A super maiuscola). Infine, il percorso irto di ostacoli della campagna di Crowdfunding, dunque in lei ho senz’altro trovato un’anima affine.

La corsa è il suo romanzo d’esordio.

Veniamo però alla trama e alla recensione:

  • Trama

Sara, una giovane ragazza, viene trovata ferita e sanguinante. L’unica cosa che si ricorda è la folle corsa che l’ha portata al parco dove è stata soccorsa. I suoi ricordi: il buio. Non ricorda nulla dei giorni precedenti, con lei quindi inizieremo un viaggio a ritroso, tra i buchi della memoria, per andare a ricomporre il puzzle degli avvenimenti. Ci porterà al festival di Venezia, a una riconciliazione con l’ex fidanzato che l’aveva lasciata con il cuore spezzato, alla conoscenza di Roberto, carabiniere che sta indagando sull’aggressione di Sara. Ma se nemmeno  Sara sa cos’è successo, chi può aiutarla a riemergere da una situazione che sembra trasformarla da vittima in carnefice?

  • Recensione

I gialli o i thriller mi piace sempre leggerli perché io non sono assolutamente capace di scriverli. La costruzione deve essere minuziosa e precisa.

L’espediente adottato da Michela, l’amnesia momentanea, funziona eccome.

Infatti è coinvolgente spostarsi dal presente, confuso, al passato, provando anche noi a indagare con Roberto. Ho trovato le descrizioni più di genere (per intenderci, quelle delle accuse ecc) accurate, quindi l’autrice ha quantomeno fatto un buono studio invece di sparare, passatemi il termine, le solite americanate. Anche l’ambientazione nostrana mi è piaciuta molto e anzi inizio ad apprezzarla sempre di più. Inizio a essere categorica. Il posto di cui scrivi devi averlo vissuto o devi conoscerlo davvero bene, mi sono scocciata dei soliti college americani in cui non si è mai messo piede (e nemmeno ci si informa a riguardo, ho letto cose che voi umani…). Quindi questo è sicuramente un plus alla narrazione, condita poi dal festival di Venezia, a cui Michela ha davvero assistito e da una storia romantica che tinteggia di rosa qualche pagina altrimenti troppo gialla.

L’unica pecca, anche se non mi ha delusa la conferma, è che avevo indovinato il finale.

  • Cosa mi ha lasciato

Anche qui il libro è uno di quelli che assolve proprio all’intrattenimento del lettore, dunque mi ha lasciato una bella boccata d’aria fresca dai miei pensieri immersa in questa storia.

  • LINK D’ACQUISTO

Potete trovare il libro su tutti i grandi store ma io vi lascio, ovviamente, il link di Bookabook, magari poi fate anche un saltino a guardare il mio (che trovate invece QUI)!

8 pensieri riguardo “Recensioni Libri: La corsa, Michela Belotti.

    1. E fai bene, è proprio scorrevole. Poi noto sempre di più che per me l’ambientazione è diventata fondamentale. Per intenderci, un romanzo in America perché fa figo non mi va più giù. Quindi viva chi scrive belle storie in posti che conosce!

      1. Ma anche New York ci sta, per carità. Ma deve essere motivato. Ho letto libri ambientati in college dove personaggi maschili si chiamavano Andrea (nome solo femminile negli states), o in Canada dove si parlava di concorsi pubblici (affare tipicamente italiano…). Insomma, ci vuole un po’ di sana ricerca per non dire fesserie…

  1. L’ha ribloggato su BELOTTI MICHELAe ha commentato:
    che bello leggere questa recensione del mio LA CORSA, sopratutto se a farlo è la scrittrice di Look Left a cui auguro di raggiungere la pubblicazione con la mia stessa casa editrice Bookabook. #lacorsa #bookabook #lookleft #thriller #recensioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...