altro

Recensioni Libri: Che sia anche la notte, Lisa Luzzi

Che sia anche la notte

Ultimamente, noi blogger siamo vittime di un’ondata di malcostume.

Le richieste di recensione/segnalazione arrivano senza nemmeno un grazie, senza un fammi sapere, senza l’interesse a uno scambio reciproco (che è quello che dovrebbe essere considerando che, vogliate ricordarlo, non siamo retribuite).

Mi è capitato di scrivere mail chilometriche a giovani scrittori con qualche dritta senza ricevere nemmeno un grazie di risposta (notizia flash, anche io ho il mio bel da fare! “Scusa, avevo tanto da fare” non si dice a chi ti sta facendo un favore), o di ricevere mail impersonali da scrittori che non sanno nemmeno come mi chiamo.

Tutta questa intro per dire che: Lisa è diversa.

Mi ha colpita immediatamente il suo modo educato e gentile di porsi. Infatti, dopo essermi ripromessa per l’ennesima volta “fanculo, io non recensisco più nessuno”, ecco che arriva lei a ricordarmi quanta gente perbene ci sia in giro. Di scrittori pochi, ma eccone una.

Accetto allora la sua richiesta di recensione e in brevissimo mi arriva un bel libricino, con dedica e segnalibro.

E, ragazzi, io del libricino mi sono innamorata tipo a pagina due.

  • La trama

La storia è la narrazione molto intimistica che fa Alis, una giovane universitaria, che si sente schiacciata dalla sua vita e da i suoi studi. Unica consolazione, le donne che la circondano e che le infondono forza, nonostante la perdita causata dalla crescita di alcune di loro.

Ma, più di tutto, è il racconto dell’incontro con , ragazzo con il quale Alis intavola una relazione esclusivamente telefonica all’inizio (il perché, ve lo lascio scoprire da soli).

Proprio l’assenza di fisicità rende la relazione ancora più densa perché esclusivamente celebrale. Il sentimento che prova Alis è totalizzante e annichilente, come spesso capita nelle relazioni.

La sua continua ricerca del suo Io, della sua voce, in questa notte che sembra non lasciarla, è la colonna sonora del romanzo (a proposito di colonna sonora, ci pensa l’autrice stessa, regalandoci per ogni macro capitolo delle citazioni musicali. Le ho amate tutte).

Ma, alla fine, l’alba giunge sempre.

 

  • Cosa mi ha lasciato questo romanzo

Il racconto, come dicevo, mi ha preso fin dall’inizio. Saranno state le frasi nette e brevi che mi piacciono tanto, lo stile un po’ poetico, e il riportarmi, anche solo per un breve capitolo, nella mia amata Londra, la casina che tanto mi manca. Con Alis sono entrata in contatto subito, soprattutto per un tratto in comune: il circondarsi di altre donne.

Sono una donna che ama le altre donne, e non è una frase scontata. In un mondo di invidie, dove siamo noi il peggior nemico di noi stesse, è importante e anzi necessario spalleggiare le altre. Cazzo, gli uomini lo fanno da una vita. Perché noi no? A me, per fortuna, è sempre capitato di avere molte amiche, sarà perché sono cresciuta con un trilione di zie e cugine da aggiungere a Madreh e Sister, sarà perché mi viene proprio naturale. Quindi questo aspetto di Alis, il suo rifugiarsi nelle parole e nei gesti delle altre per dipanare i suoi dubbi, mi è molto caro.

 

  • Da leggere ascoltando

Come vi dicevo, ci ha già pensato Lisa alla colonna sonora, davvero bella e tutta rockeggiante (quindi, moooolto nelle mie corde), mi sento però di fare questa piccola aggiunta: Love Lost, dei Temper trap.

Spero che a Lisa piaccia e la trovi azzeccata.

 

Per ultimo, il link all’acquisto, ricordandovi che una manina alle CE piccole e indipendenti è sempre una buona azione:

https://www.libreriauniversitaria.it/sia-anche-notte-luzzi-lisa/libro/9788872742532

3 pensieri riguardo “Recensioni Libri: Che sia anche la notte, Lisa Luzzi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...