Recensioni Libri

My word Award 2018

img_1450-e1527858789905

Buondì e buon inizio settimana!

Settimana scorsa sono stata nominata dalla blogger di MentreLeggevo per questo piccolo Award e per questo la ringrazio (PS: date un occhio al suo profilo e ai suoi consigli librosi!).

Torniamo al tag: il tutto, molto semplicemente, consiste nel rispondere a queste dieci domande, nominare dieci blogger e proporre le mie domande.

Le domande di Mentre Leggevo, a cui rispondo super volentieri sono:

1. Il libro che ti ha fatto ridere di più?

Allora, ce ne sono tanti. Tipo, il già super incredibilmente citato Pennac. Ma dato che di lui ho già parlato, darò lo scettro a Una Banda di Idioti, che ho in lettura adesso. C’è stata una scena, che non descriverò solo per lasciarvi la soddisfazione, che mi ha fatta ribaltare dal letto. Il libro, sono a metà, continua ad avere scene esilaranti ma la trama si sta un po’ perdendo (cosa che, modestamente, al mio adorato Daniel non capita mica). Vedremo alla fine.

2. Hanno fatto anche il film? E se si, hai riso di più leggendo il libro o guardando il film?

Credo che sì, ci sia anche il fil (con Belushi tra l’altro) ma non l’ho ancora visto.

3. Il titolo di un libro che non ti è piaciuto molto, ma quando hai visto la versione cinematografica te ne sei innamorato/a

Non dico che non mi è piaciuto, ma la versione cinematografica di Hunger Games è decisamente più una bomba rispetto al libro.

4. Hai mai letto Christopher Moore? E se la risposta è no, come ti giustifichi??? Eh, eh??

La risposta non è assolutamente no, anzi! Credo di aver già parlato di Moore e lo farò ancora. Giusto per far capire, nella libreria è così presente che ho dovuto spostare Mc Carthy per far spazio a tutti i Moore.

5. Una saga che hai cominciato con entusiasmo e poi no, non sei proprio riuscita a finire.

La saga dei Bambini speciali di Miss Peregrine. Considerando che il primo è lentissimo, non mi sono ancora decisa nell’acquisto del secondo.

6. Un libro che ti è piaciuto ma che ti vergogni ad ammetterlo! Si, lo so che c’è: sputa il rospo!

Oddio, very difficult. Ho letto il primo capitolo di Cinquanta sfumature e l’ho ritenuto quasi accettabile (al secondo invece mi è venuto il latte alle ginocchia e li ho salutati per sempre). Può bastare come peccato?

7. Un libro che è piaciuto a tutti, ma che a te ha fatto letteralmente schifo.

Il Codice da Vinci. L’ho mollato a poco dall’inizio. A me la sua scrittura, giuro, mi fa schifo ma davvero.

8. A proposito del punto 7. Come ti sei sentita? Sono strani gli altri o hai pensato di essere diversa? Di non averlo capito?

No dai. Cioè, ovvio che io sia strana e diversa. Ma qui secondo me fa tanto la storia. Magari a tanti lettori non interessa molto lo stile. A me sì.

9. Hai mai consigliato un libro che non ti è piaciuto in realtà?

Potrei forse averlo fatto con La meccanica del cuore di Malzieu. Non dico che non mi sia piaciuto in toto, solo certi aspetti e il finale, ma credo che ad altri potrebbe piacere (come effettivamente è successo visto che ha ottenuto un discreto successo). Ah, idem per Coelho, L’alchimista.

10. Perché lo hai fatto?

Vedi sopra.

Questi dunque i miei dieci quesiti:

  1. Un classico che hai in lettura da una vita eppure non riesci a finire?
  2. Autrice preferita?
  3. Domandona: sei uno che sottolinea i libri oppure lo reputi un peccato mortale?
  4. Scambi di libri: sì, no? Il mio tessssoro non si tocca?
  5. A proposito di fantasy: saga fantasy preferita?
  6. Romanzo preferito ambientato all’estero?
  7. Autore sud americano preferito (sono in fissa in questo periodo, che ci volete fare)?
  8. CE indipendente preferita (o se non vogliamo fare favoritismi, una delle ultime in lettura?)
  9. Il libro che avete finito a tempo record?
  10. Un libro che consigliereste a un ragazzo.

 

Per quanto riguarda le nomine, io vi invito tutti ma proprio tutti tutti tutti (le mie blogger del cuore sono già state nominate da una o dall’altra!).

A presto!

 

3 pensieri riguardo “My word Award 2018

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...