Crazy London Adventure

Day 60 and 61. Rinsavire, rimediare, traslocare.

Altro post riassunto. La presenza di mamma e sister ha leggermente scombinato i miei ritmi.

Partiamo dal day 60, venerdì. Dopo la colazione siamo andate al Tower Bridge, mamma non l’aveva mai visto se non da lontano. Pranziamo da Paul, che in quanto catena francese è accettabile al palato materno, poi lascio il duo al British Museum. Io intanto vado a Camden. Ho un po’ di cose da fare, tra cui finire un romanzo.

Mentre faccio gli ultimi acquisti, telefonata con la mia analista Zanardi. Parlare con lei mi rimette sempre in sesto (credo che inizierà a richiedere di essere pagata) e dunque siamo alla prima fase del rinsavire.

Scrivo sul mio taccuino da Miss Poppy (niente di meglio) nonostante in quel posto si geli. Lì, si compie la prima fase di magia, la mia nuova storia è tutta scritta. Ma il non averla sul portatile la rende incompleta, quindi decreto che non è oggi il giorno in cui ho ultimato il mio romanzo.

Ceniamo a casa e mentre le girls guardano Gilmore Girls io inizio a valigiare. Sarò nei guai con il peso, I can feel it.

Telefonata con il mio Andrea in cui esordisco con la mia migliore faccia da scuse, che lui conosce benissimo, e dunque siamo al rimediare.

Day 61.

Meno uno. Cazz, ci siamo. Esco presto, alle otto e mezza. Devo portare i capitoli scritti  a mano sul pc e dare così profondità alla fine del mio romanzo. Purtroppo Blend apre troppo tardi. Entro in un altro locale e mi attacco a trascrivere come una moderna amanuense.

Alle undici e dodici circa il mio nuovo romanzo è concluso. Il nuovo romanzo che amo alla follia, e che vorrei rileggere subito ma che so bene che devo lasciar lievitare per almeno un mese. Finito. La cosa che ha fatto di più la differenza torna a casa con me del tutto formata. Due mesi, dal diciotto ottobre al sedici dicembre. Se non è una prova questa, che Londra è stata la scelta giusta, allora non so cos’altro potrebbe esserlo! Non potrei essere più felice!

Torno a casa e trovo mia madre che interagisce non so come con Charlotte. Oh, si capiscono e ballano pure! Comunque, la cara Carlotta deve traslocare domani e non ha ancora iniziato. Dunque noi ci proponiamo di darle una mano e lei ci assolda. Ebbene, chi in vacanza fa anche un trasloco? Solo noi! Io e Angelica a portare le cose nella nuova casa (che è letteralmente appena attraversata la strada) mentre mamma imbusta “hardcore” come detto da Charlotte.

La cucina è fatta, ma il resto è ancora un casino. Siamo delle sfollate.

Alle due usciamo, voglio portare mamma ad Hyde Park. Mangiamo al Serpentine dove ho la possibilità di salutare l’amica-credo-Irene.

Infine, cugina Amalia con il suo boy. Andiamo con loro da Caffè Nero e chiacchieriamo per un po’.

Poi casa, dobbiamo finire i bagagli.

Mentre siamo in metro, mia sorella inizia a farmi vedere le fotografie che ha fatto in questi giorni ma la fermo. Appena vedo il Millennium mi viene il magone. Domani dovrò lasciare la mia nuova città, la mia jungla (come mi ha definito la mia analista, domani io sarò Mowgli, che torna alla civiltà dopo tanto tempo), il mio rehab. Come se non bastasse, ogni scorcio è confluito nel mio romanzo, non c’è posto che io non abbia amato di Londra che non sia lì. Ebbene, mi viene da piangere.

Mi tranquillizzo, cena da sfollate che di più non si può, e poi finisco la valigia.

Infine, preparo il biglietto per Charlotte con un piccolo pensiero. Una nuova candela.

Day 60 and 61, I can’t believe we are at 60s already, accomplished.

 

4 pensieri riguardo “Day 60 and 61. Rinsavire, rimediare, traslocare.

    1. Grazie mille, davvero! Assolutamente sì, il romanzo lo pubblicherò in un modo o nell’altro. Adesso però devo lasciarlo riposare, prima di attaccarmi a un editing selvaggio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...