Crazy London Adventure

Day 32 of 62. La vista più bella di Londra, il Severndroog Castle.

Ebbene, siamo al mesiversario preciso della mia permanenza londinese! Non poteva esserci modo migliore di svegliarsi che con un bel sole splendente, perfetto per quello che voglio fare oggi: andare a Greenwich al Severndroog Castle.

Mi alzo allora presto per i miei standard, che non vi dirò mai quali sono, caffè e blog al volo. Il castello chiude alle tre e io devo andare dall’altra parte della città, quindi tè caldo e Doritos in borsa e via!

Il viaggio in metro è piacevole e ottimizzando i cambi arrivo a North Greenwich in pochissimo (dove lascio un paio di pound a un signore che sta suonando Alleluja magnificamente). Il problema di Greenwich è che tutta la stazione è stata creata per essere al servizio di quel mega parco giochi che è l’O2, e non per i camminatori come me. Infatti uscire a piedi di lì è impossibile. Quando sono lì lì per gettare la spugna decido di prendere il bus. Grazie a Google Maps, capisco più o meno dove scendere.

Usciti dal casino della stazione, Greenwich è bellissimo. Tutto verde e non sembra nemmeno di stare a Londra.

Il posto che voglio visitare oggi è il Severndroog Castle. Uno degli ultimi castelli in città costruiti unicamente a scopo ludico-dimostrativo. In pratica, non ci abitava nessuno e ci andavano a bere il .

Il castello, che era in rovina, è stato riportato al suo splendore solo tre anni fa, grazie al duro lavoro dei volontari che lo gestiscono anche oggi.

Dopo una breve passeggiata nel bosco circostante, arrivo al castello. Non so cosa ci sia nell’aria, ma tutti e dico tutti sono gentilissimi! Salgo praticamente sola sulla torre, dove mi accoglie Maria, una volontaria. Con lei mi perdo a scrutare l’orizzonte, sgombro di nuvole. Che dire? Non ho parole. La vista è incredibile e fruibile anche per me che ho paura dell’altezza. Sarà stata la solidità della struttura o il fatto che non fosse altissimo, in realtà, ma alto su un’altura, o forse avere gli alberi intorno. Insomma, sarei stata lì tutto il giorno senza fare una grinza! E la vista è davvero la più bella di Londra. Si vede tutto, lo Shard, la City, il London Eye (la volontaria mi ha detto che era strano vedere un turista che riconosceva così tanti edifici!), Canary Warf. Spettacolare e quasi gratuito, solo tre sterline. Ne vale assolutamente la pena e per chi non ha tutto il tempo da buttare come me magari da accoppiare alla visita al Meridiano.

Scendo al primo piano e visto che non ho pranzato mi prendo una bella tazza di te con una fetta gigatronica di torta. Nel mentre, un signore very british attacca bottone. Gentilissimo, mi chiede se sono latina (mai una volta che ci azzecchino), poi mi dice che se mi serve può darmi uno strappo in stazione. Io, che ho in mente la voce di mia madre che urla in palermitano, rifiuto gentilmente nonostante sembri davvero la persona per bene per eccellenza.

Me ne vado quando ormai sto congelando. In stazione, mi prende un senso di stanchezza cosmica, probabilmente dovuto al passaggio tra freddo-caldo.

Scendo a Wood Green cercando un carica batteria per Fosca, che non trovo, infine casa.

Un bel piatto di pasta e poi mi guardo Zumbo con Charlotte, fino alla finale. Adesso dobbiamo trovare un altro show! Dammit!

Day 32, accomplished.

 

3 pensieri riguardo “Day 32 of 62. La vista più bella di Londra, il Severndroog Castle.

    1. Sì è davvero bellissima, ma trovo che orientarsi sia un disastro se esci a North Greenwich. Il castello però è davvero davvero bello, anche solo per il fatto che è mantenuto solo da volontari.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...