Post delirante.

Questo è un post delirante.È un post che vuole dire IO CI SONO. Anche se il mondo in cui sto entrando è pieno di spocchiosi con la verità in tasca. Mi costringo a ricordarmi che non è sempre vero, che ci sono i miei fratelli di carta.

È un post che vuole dire NON ME NE FREGA UN CAZZO DI NON ESSERCI. Perché il mondo dell’apparenza mi scoccia.

È un post che vuole dire che tutto cambia con l’idea che gli altri hanno di te. Che tutto cambia quando i tuoi amici ti vedono come ti vedi tu.

È un post che vuole dire che non vedo l’ora di tatuarmi i papaveri sul braccio. Ma devo aspettare.

È un post che vuole dire che sento che le cose stanno cambiando. Che vedo forse per la prima volta una strada più lineare davanti a me. La verità è che la strada la conoscevo già, ma mi avevano detto fosse accidentata. O non è che me l’ero detta io questa cosa?

È un post delirante perché IO sono delirante. Ho i capelli che prendono vita propria, e sembro Ursula o una strega, e non mi importa. Ho le unghie mezze sfaldate. Ho sempre gli anfibi. Penso a cinque cose contemporaneamente. Mi ripeto goditi il viaggio e poi vorrei avere il telecomando per mandare avanti come in quel film strambo. E a me quel film non mi è nemmeno piaciuto, anzi mi ha anche un po’ inquietato…. Sì, sto delirando.

Ma allora…. come faccio?

Sempre e solo la solita cosa. Prendo carta e penna (laptop e Word ai giorni d’oggi, My Lady). E vedo di incanalare il delirio in qualcosa di sensato. O anche no.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...