Mettere ordine.

E’ da Sabato mattina che penso di mettere ordine.
Voglio ribaltare, nel senso letterale del termine, tutti i miei cassetti. Ritrovare i vecchi diari, le vecchie fotografie, i portafortuna, i disegni, i pupazzetti, che mi sembrano arrivino dalla vita di un’altra persona.
Vorrei mettere ordine per cercare di capire quel senso di mancanza che provo in questi giorni, pensando ad amicizie ormai appassite. Eppure perchè è come se mi prudesse un arto mozzato (lo so è un pò forte, ma in questi giorni penso a Jamie Lannister)?
Del resto, è colpa della pianta che appassisce o di chi ad un certo punto non si è più curato di darle l’acqua che le serviva?

Quindi, per iniziare, prendo il quadernetto del corso di scrittura. Dentro ci ho infilato tutti i fogli raccattati dall’ufficio, sul cui retro è scritto l’inizio della mia storia.
Nei fogli e nei momenti ritagliati ad un posto a cui mi sento di non appartnere è nato questo racconto.
Lei, prima di tutto. Lei assomiglia a me, per le sue passioni e quello che vuole fare. Ma mentre ribattevo quelle parole iniziali assomigliava molto di più la mia fatina.
La fatina che sognava tanto, con il bel sorriso, che mi ha consolata due volte accarezzandomi mentre piangevo, senza parlare. Lei che Venerdì sera mi parlava con la voce rotta mentre la mia Baby sfilava veloce sulla superstrada.
Sarò riuscita a consolarla anche solo la metà di come lei aveva fatto?
Di una cosa intanto sono sicura. Tutti i vecchi ricordi legati a lei hanno un filo doppio con la me stessa di oggi.

Eh se facessi fare a lei tutto quello che non riusciamo a fare noi, tesoro?

Adesso ho capito lo scopo di questo racconto, che io te lo legga. Come ho fatto quella volta nella tua taverna.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...