Tanti auguri a me! E un mavafanc* a…

Ebbene sì! Esattamente 23 anni fa, all’ospedale di Palermo, mia madre mi metteva al mondo.
Ed era ora, pensava lei, visto che sono nata con nove giorni di ritardo. Molto probabilmente dormivo…
Quindi, oggi MI dedico un post.
Essenzialmente per ricordarmi e riregalarmi tutte le cose belle che ho.
Il mio gatto, il mio amuleto di Dean, il mio diario con la copertina nera, i miei tatuaggi.
Tutti i miei ricordi: dalla la prima volta al cinema (a quattro anni, per vedere Biancaneve) al viaggio ad Amsterdam.
I posti che ho visto, che ho amato e che hanno sempre ricambiato in mio amore.
I miei fratelli, i miei genitori a cui mi sono accorta di assomigliare più di quanto pensassi.
I miei amici, e in particolar modo le mie tre smandruppate.
Il mio amore, capace di volermi anche nei momenti di “musismo”.

Così, con i miei migliori auguri per me stessa perchè me li merito, arriva anche un sincerissimo e spassionato MAVAFANC* a tutti quelli che pensano che non mi sia guadagnata la mia nuova posizione.
Adesso, onestamente… io non ho mai rubato niente (solo una chewing gum a sette anni, perchè mio papà non me la voleva comprare), tantomeno potrei rubare un posto di lavoro.
Se hanno dato questo incarico a me, invece che a qualcun altro, è quel qualcun altro che deve prendersi la sua bella manina e passarsela sulla sua bella coscienza, non io di certo.

Io sono fiera di me stessa, quantomeno perchè non sono una persona che fa dell’infelicità degli altri l’unica soddisfazione propria.

Per la cronaca, sulla mia schiena non c’è più spazio per i demoni di nessuno.

“Mistreated, misplaced, misunderstood
Miss, no way it’s all good, it didn’t slow me down
Mistaken, always second guessing
Underestimated, look, I’m still around…”

cantava Pink.

Happy Birthday, dear me!

Annunci

7 thoughts on “Tanti auguri a me! E un mavafanc* a…

  1. Ciao Katy,
    fai benissimo ad augurarti tutto il meglio per il tuo compleanno e non badare alle cattiverie dei colleghi l’invidia è una brutta bestia.
    posso immaginare chi siano quelle che si lamentano, ma tu vai avanti per la tua strada senza problemi perchè se sei in quella posizione chi di dovere ha ritenuto che fossi in gamba abbastanza da sostenere il ruolo.
    secondo me eri una delle poche davvero preparate in tutto quindi sono s’accordo quando dici che te le sei guadagnato.
    Resisti alle malelingue e tanti ma tanti auguri!!!!
    Daniela

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...